Quando ….

C’era una volta Biella:

quando passeggiare per il centro era un piacere,
quando non eri costretto a tenerti stretta la borsetta,
quando i giardini Zumaglini non facevano paura,
quando non dovevi schivare angoli bui per timore di essere aggredito,
quando il sabato sera non rischiavi di prendere una bottiglia in faccia per uno sguardo di troppo,
quando lo shopping era in via Italia,
quando la “vasca” non era solo quella che avevi in casa,
quando i giovani tiravano calci al pallone, non calci alle auto parcheggiate,
quando l’Ospedale era a un passo da tutto e non a un passo dal niente,
quando il parcheggio a pagamento serviva a regolare il flusso delle auto in sosta,
quando il parcheggio a pagamento non era solo per far cassa ad ogni costo,
quando i campeggi erano dopo una grigliata con gli amici al Tracciolino e non in centro città,
quando il disagio lo si esprimeva ai diretti interessati e non “sfogandosi” su FB,
quando il lavoro ti cercava prima che tu cercassi lui,
quando i furti in appartamento ero solo in TV,
quando c’erano più anziani che cantieri,

quando, quando, quando ….
quando abbiamo cominciato a dire “quando” …abbiamo capito che forse era tardi!
LBCP

 

One thought on “Quando ….

  1. Biellese Medio il said:

    Per quanto ne so io, a Biella:

    – passeggiare per il centro è un piacere,
    – non sei costretto a tenerti stretta la borsetta (insomma, non sei a Milano!),
    – i giardini Zumaglini han sempre fatto un po’ paura,
    – non devi schivare angoli bui per timore di essere aggredito (a meno che non sia notte),
    – il sabato sera si è sempre rischiato di prendere una bottiglia in faccia per uno sguardo di troppo,
    – lo shopping è in via Italia,
    – la “vasca” non è solo quella che hai in casa,
    – i giovani tirano calci al pallone, ma anche alle auto parcheggiate,
    – abbiamo un bellissimo ospedale nuovo,
    – il parcheggio a pagamento è sempre stato solo per far cassa ad ogni costo,
    – i campeggi sono dopo una grigliata con gli amici al Tracciolino (non avere un posto dove andare non è fare campeggio),
    – ci si è sempre sparlati alle spalle, metterlo per iscritto su Facebook è quasi più nobile,
    – effettivamente, il lavoro manca…come in tutto il resto d’Europa,
    – i furti in appartamento son sempre stati una realtà,
    – fortunatamente, ci son sempre stati più anziani che cantieri.

    A me piace tanto la mia Biella, coi suoi mille vecchi problemi che ha sempre avuto e con quelli nuovi da affrontare.

    Con affetto

    LaBiellaChePiace