Quando ….

Quando ….
C’era una volta Biella: quando passeggiare per il centro era un piacere, quando non eri costretto a tenerti stretta la borsetta, quando i giardini Zumaglini non facevano paura, quando non dovevi schivare angoli bui per timore di essere aggredito, quando il sabato sera non rischiavi di prendere una bottiglia in faccia per... Continua »
gennaio 18, 2016

Natale in Centro (commerciale)

Natale in Centro (commerciale) Natale si avvicina e la città si veste a festa ancora una volta, immancabili gli addobbi, le luci, i tappeti rossi e in più quest’anno una simpatica novità a far da cornice, gli gnomi della lana. Tutto il centro sembra pervaso da una curiosa euforia, tra anziani infastiditi dal freddo, cassa integrati infastiditi... Continua »
dicembre 4, 2015

Tra casa e Clapa!

Tra casa e Clapa!   Continua il viaggio nella Biella della nostra infanzia, tra locali, mode, negozi e divertimento. Gli anni ’80 e ’90 sono stati quelli delle grandi compagnie, delle piazzette, dei bar e dei sabati pomeriggio aspettando gli amici ai portici della Standa, parcheggiando il Fifty sotto gli alberi in Viale Matteotti. Gli... Continua »
novembre 28, 2015

Altro giro altra corsa, ma un po’ più nascosti.

Altro giro altra corsa, ma un po’ più nascosti. Gli anni passano cosi in fretta, la città in movimento si evolve, cambia forma di continuo, sposta e ridimensiona tutto, lasciandoci spesso, solo il pensiero di quello che fu. Eppure, per molti di noi è ancora vivo il ricordo della Biella in cui siamo cresciuti, con le sue attrazioni, i suoi... Continua »
novembre 24, 2015

L’adolescenza in coda al Master Club

L’adolescenza in coda al Master Club Come sembrano lontani gli anni 90, quando la città era viva e pulsante, il centro un luogo d’incontro e la discoteca più IN a pochi passi da tutto. Erano gli anni delle eterne code all’ingresso del Master Club. Quando, con gli amici, ci si ritrovava in piazzetta o si aspettavano quelli troppo giovani, accompagnati... Continua »
novembre 17, 2015

L’uomo che volle farsi Re, del mobile.

L’uomo che volle farsi Re, del mobile. Correva l’anno 1981 quando un giovane imprenditore Biellese decise che era giunto il momento di fare il salto di qualità. Così, dalle ceneri di un piccolo mobilificio di paese, nacque quel colosso che in pochissimo tempo sarebbe stato sulla bocca e nelle case di tutti: IL MOBILIFICIO AIAZZONE. Erano i tempi del... Continua »
novembre 12, 2015

Augusto che svegliò la città

Augusto che svegliò la città C’è stato un tempo in cui Biella sembrava vivere fuori dal mondo per benessere e serenità sociale, un tempo in cui i crimini efferati sembravano lontani anni luce, le gesta dei folli articoli di giornale e la cronaca nera cruda realtà d’altri luoghi. Esisteva però una figura molto controversa e pittoresca in... Continua »
novembre 7, 2015

Biella, piccola città bastardo posto

Biella, piccola città bastardo posto “Piccola città bastardo posto…” cantava Guccini anni fa e mai frase fu più azzeccata per descrivere questo luogo perso tra le nebbie piemontesi. “Piccola” perché, per fortuna o purtroppo, ci si conosce tutti, “Bastardo posto” perché ci ha sempre fatto credere di essere immortale. E invece no, noi non siamo altro... Continua »
novembre 5, 2015

Quando c’era lui, io c’ero.

Quando c’era lui, io c’ero. Siamo sicuri che molti di voi abbiano aperto l’articolo spinti da una sorta di “spirito” politico-nostalgico, incuriositi dal titolo, indignati, delusi, pronti ad argomentare e forse…. non avete completamente sbagliato. Qui però non ricorderemo Lui, che faceva arrivare in orario i treni (non a Biella però), lo fanno già in troppi e... Continua »
novembre 2, 2015