Biella capitale del crimine. 

Il nostro Romanzo Criminale con un leggero retrogusto di formaggio  

 

Precedente Quando il mercato di Biella non parlava Cinese. Successivo Mario che voleva prendere il treno.